Archivio

Archivio per la categoria ‘materiali autoprodotti CAU’

Change(d) University – come e perché cambiare l’Università che cambia

16 giugno 2010 Commenti chiusi
l’articolo che segue è pubblicato su Contropiano
scarica qui il documento in pdf
 
a cura del Collettivo Autorganizzato Universitario di Napoli

In un panorama politico e culturale reazionario, in un clima soffocante, cattolico e bigotto, dove trionfa la paura e l’odio verso il diverso, dove coesistono lo schiavismo e l’ipermodernità dello sfruttamento e del consumo, dove l’unica alternativa è fra rassegnazione e emigrazione, qualche segnale di resistenza e di speranza viene dalle lotte dei lavoratori, dai comitati territoriali contro la devastazione ambientale e le “grandi opere”, dalle assemblee antifasciste e dai collettivi universitari.

Come compagni che agiscono all’interno dell’università abbiamo sempre lavorato affinché queste lotte si collegassero, perché i lavoratori, i disoccupati, gli studenti, tutti quelli a cui vengono negati tutele e servizi sociali, si autorganizzassero, e cercassero di conquistare spazi di agibilità e vittorie concrete al di là di ogni mediazione istituzionale, contro le logiche di profitto, il clientelismo e la repressione poliziesca e fascista che provano a schiacciare qualsiasi opposizione determinata.

Prosegui la lettura…